ORG. NAZIONALE

Segretario Organizzativo Nazionale
 
Vice Segretario Org. Nazionale
Marcello Parricello Parasiliti
Segretario Org. Vicario Area N. E.
Segretario Org. Vicario Area N. O.
Pietro Biscaldi
Segretario Org. Vicario Area Centro
Roberto Di Mattia
Segretario Org. Vicario Area Sud

Segretario Org. Vicario Isole
:

ORG. TERRITORIO

IN COSTR

COMUNICATI

IN COSTR

INTERVENTI

IN COSTR

RASSEGNA STAMPA

IN COSTR

APPUNTAMENTI

IN COSTR

FOTOTECA

IN COSTR

COORDINAMENTO NAZIONALE

COORDINATORE NAZIONALE
DAMIANO ANGELOTTI

COSTITUZIONE

 

 

Nel panorama politico attuale, circola tanta incertezza assieme

al profondo senso

di sfiducia legato a promesse, sempre fatte e sempre  disattese, nei confronti dei cittadini che sono ormai stanchi dei diritti non riconosciuti e dei privilegi della politica assurta a casta.

 

Su questo terreno minato da una atmosfera sempre

più avvelenata e  litigiosa nasce il

Partito

dell'Alleanza

come bisogno del nuovo e dell'esigenza di restituire alla "Sovranità del Popolo"

la Democrazia perduta.

La costituzione del Partito dell'Alleanza nasce dal bisogno di dare voce e spazio a quanti, fuori e all'interno del panorama partitico attuale, hanno l'aspirazione di rispondere all'esigenza di rinnovamento del sistema politico intervenendo, in prima persona, nella proposizione di nuove prospettive partendo dalla formazione di una entità che, partendo dal basso, si richiami ai veri valori della Costituzione che antepone il cittadino ad ogni altra pretesa di sovranità e di primato.

L'obiettivo primario è quello di passare dalla politica della parola alla politica dell'ascolto quale unico ed ineludibile presupposto  a poter, nel rapporto diretto con la gente, instaurare un costante dialogo volto a conoscerne il pensiero,i bisogni, le richieste che da questa pervengono.

La ragione, la missione, lo Statuto del Partito dell'Alleanza sono rivolti a ricomporre l'Italia, a farla sentire una grande nazione, cosciente e orgogliosa di sé, così com’era nell'idea della Costituente Repubblicana.

Unire gli italiani, unire ciò che oggi viene contrapposto: Nord e Sud, Est ed Ovest, giovani e anziani, operai e lavoratori autonomi.

Ridare speranza ai nuovi italiani, ai giovani di questo Paese convinti, "grazie" al pressappochismo dei tanti, e per la prima volta dal dopoguerra, che il futuro faccia paura, che il loro destino debba essere l'insicurezza sociale e l'incertezza di quello che potrà essere il domani.

Per questo al nome "Alleanza" non è stato aggiunto alcun altro termine, perché vuole rivalutare il valore dello stare insieme, indicare un'identità che si omologa con la coscienza che le comunità umane possono esistere e convivere solo con la libertà individuale e collettiva, con la piena libertà delle idee e la libertà di intraprendere, con la libertà intrecciata alla giustizia sociale e, infine, all'irrinunciabile tensione verso l'uguaglianza degli individui, principio, questo, che oggi vuol dire garanzia di autentica Democrazia e di pari opportunità per ognuno.

CONSULTE

IN COSTR

PDA GIOVANI

IN COSTR

DIPARTIMENTI

IN COSTR

IL NOSTRO GIORNALE

IN COSTRUZ

CAMP. TESSERAMENTO

IN COSTRUZ

LINK UTILI

IN COSTR

ARCHIVIO

IN COSTR
Realizzato con SitoInternetGratis :: Fai una donazione :: Amministrazione :: Responsabilità e segnalazione violazioni :: Pubblicità :: Privacy